RunnersItalia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
CIAO
La gara del giorno - Pagina 17 Agif_r16
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

La gara del giorno

Pagina 17 di 34 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18 ... 25 ... 34  Seguente

Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da pelle il Dom 17 Nov 2013, 21:34

COPIO QUI...


ciao ragazzi...eccomi qua finalmente ho fatto la mia prima maratona e il mio primo pb..ovvio no, e stata una esperienza incredibile, un emozione forte, il tutto in un contesto bellissimo, perche' la gente di torino e stata favolosa, sempre ad incitare, incoraggiare, per me i vincitori oggi sono loro, il pubblico.


venimao alla gara, partenza alle 9.30 senza gabbie, all'uscita di piazza castello l'ingorgo e inevitabile ma tutto fila liscio, non particolarmente d'aiuto il pave' fatto di grosse lastre, su cui ci passano pure i binari del tram, ma la corsa va via liscia....


le sensazioni sono buone sempre accompagnate da una emozione forte...dai che forse il sogno si realizza, questo mi accompagna nella mente mentre percorro i primi km.

i primi 10 km sono un alternarsi di medie che vanno dai 4,45 ai 4,35, forse un po troppo forte ma le gambe non rispondono al cervello e faccio fatica a stare sui 4,40-4,50 previsti, insomma chiudere in 3h30 per me era l'obiettivo vediamo come va....

dal 11 km al 16 km tengo il ritmo migliore, 4,28-4,30 di media....si sempre piu forte ma cosa ci posso fare?

durante il tragitto veramente l'incitamento del pubblico e qualcosa di straordinario, bambini che ti chiedono il "5" e mio mi presto senza problemi, quasi gasato ma sopratutti meravigliato da tanto incoraggiamento, che contraccambio con continuita applaudendo questo pubblico meraviglioso.....e si arriva alla mezza col tempo 1,38, con medie che oscillano da 4,30-4,40 a km e continuo a stare bene....tanto che, raggiungendo il mio compagno di viaggio "enzomagno" mi incoraggia ad osare perche mi vede fresco....

questo incoraggiamento mi fa percorrere il 22-23-24 km a 4,26.....calma pelle mi dico...ma...

al 30 km sono ancora abbastanza fresco...il muro si avvicina, incoscienza, esaltazione,tutto il contesto non mi fanno pensare a quello, mi sento invincibile....tanto che fino al 34 km tengo ancora con dei 4,38-4,39 alternati a 4,40.....ma i conti prima o poi si pagano.....

ci siamo.....l'incitamento non aiuta piu le mie gambe che sembrano infossate, stanche legnose....cercare i cartelli del 34-35-36 km sembrano miraggi...non arrivano piu...non mollare adesso pelle no....nella mia testa brutti pensieri mi assillano, mentre molti runner gia camminano perche arrivati allo stremo, tengo duro il cuore oltre l'ostacolo.....

km 38-39-40, ormai la media e 5'a km...le gambe a pezzi....dove' l'arrivo dove....., in piu un crampo forte all'inguine mi costringe a fermarmi per un minuto o piu a massaggiarmelo, mentre la gente mi grida "non mollare" riparto........

imbocco la via che porta in piazza s. carlo tiro fuori tutto quello che ho, la folla aumenta sale l'incitamento, il 41 km lo corro a 4,47, il cartello dell'ultimo km ci porta in piazza e qua la pelle d'oca sale sulle mie braccia...un rettilineo lungo pienissimo di gente che ti applaude, corro verso il tragurado, un emozione che sta per esplodere ed ecco l'arrivo, fantastico..chiudo con un tempo di 3h 21, 56 tempo, real time 3,21,45 posizione 825....


non mi vergogno a dirvelo, ma qualche lacrima dall'emozione mi e scesa.....e stato semplicemente stupendo.


grazie a tutti per l'incoraggiamento...grazie


un grazie particolare a castoro, che mi ha incoraggiato a farla proprio nel momento che stavo per rinunciare, grazie mister..cheers cheers cheers 
pelle
pelle
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 52
Località : provincia di milano

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da gopium il Dom 17 Nov 2013, 21:51

Grandissimo Pelle, la maratona regala sempre emozioni forti e meravigliose, leggere i vostri racconti è sempre bello.
gopium
gopium
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 442
Data d'iscrizione : 05.08.13
Età : 40
Località : Breda di Piave (TV)

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da aroldo74 il Dom 17 Nov 2013, 21:55

Pelle... m'hai fatto venire la pelle d'oca.
Hai fatto bene ad osare.
Complimenti per il tempo. La gara del giorno - Pagina 17 4030938888 La gara del giorno - Pagina 17 4030938888
aroldo74
aroldo74
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1423
Data d'iscrizione : 14.04.13

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Zelig il Dom 17 Nov 2013, 22:28

GRande Pelle, mi pare che come esordio vada bene, no? Wink


Ecco la mia gara del giorno.

Corriamo al tiburtino, km 10.

E' la roma gara dopo il mio infortunio, per cui decido per un'andatura tranquilla di 4.30/km.

Fortunatamente e' una bella giornata e la temuta pioggia non c'e'. Leggero riscaldamento, varie pipi' di rito e via alla griglia di partenza! Non sono tra i primi, ma neanche troppo dietro, ma alla fine cosa importa? devo solo riprendere confidenza con le gare.


Si parte. Dopo pochi metri gia' impreco contro chi mi precede e va piu' lento: un muro umano. Ma se dovete andare ad andature non sostenute perche' piazzarsi nelle prime file? che senso ha?  Comunque pian piano mi faccio spazio e mi rendo cono che a 4.20 vado tranquillo, i battiti sono a 156. Decido di continuare cercando di badare piu' alle mie sensazioni che al garmin: chiudo il km 2 a 4.17. Deciso di abbassare il ritmo, non si sa mai e mi piazzo a 4.20 che tengo fino al km  3 e 4. Al km 5 ricscendo a 4.18. Mi rendo conto che sto bene, sono tranquillo e non sento la fatica. Ho il pb quasi a portata di mano, ma decido di lasciar perdere e pensare alla mia corsa. Al sesto km sono a 4.16, al settimo sento un po' di stanchezza, ma sono a 4.15. L'ottavo complice una leggera salitina lo chiudo a 4.18. Decido di forzare gli ultimi due km. Il 9 lo chiudo a 4.13.

Qui c'e' una sorpresa. Quando sono al km  9.3 vedo il segnale del nono chilometro. Penso che il garmin come al solito non e' stato preciso complici evidentemente anche i vari tagli. Calcolo quindi che chiudero' i 10 km della gara a 10.3 km del garmin. Comincio ad accelerare in progressione per scattare gli ultimi 500 mt. ma quando sono a 9.6 del mio orologio  vedo il traguardo, non capisco cosa ci faccia li'. Non ho neanche il tempo di riflettere che mi trovo a chiudere la gara. ultimo km a 4.04 in 3.11 minuti

L'orologio segna 41.53 e 9.8 km.

Impreco per lo scatto finale rimasto in gola e che mi ha fatto perdere secondi e non mi ha fatto agganciare due runner della mia squadra. Poi mi rendo conto che ho fatto il pb !!!

Avevo chiuso un allenamento in 10 km del garmin in 42.27. Quindi e' PB cheers cheers cheers 

sono contento perche' non ho forzato e mi sono divertito.

questo significa che:

 - lì'infortunio e' superato e mi sono ripreso
 - Ho imparato a gestirmi ed allenarmi: comincio a capirci qualcosa insomma.....cheers 

Notte a tutti

P.s. ho notato che in questa gara c'erano un  bel po' di runners esteticamente gradevoli, piu' del solito...Question
Zelig
Zelig
Super Runner
Super Runner

Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 13.04.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da aroldo74 il Dom 17 Nov 2013, 22:33

Bravissimo Zelig un grande PB. La gara del giorno - Pagina 17 4030938888
aroldo74
aroldo74
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1423
Data d'iscrizione : 14.04.13

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Zelig il Dom 17 Nov 2013, 22:39

aroldo74 ha scritto:Bravissimo Zelig un grande PB. La gara del giorno - Pagina 17 4030938888
La gara del giorno - Pagina 17 3510864367 

ma adesso miro ad altro, speriamo bene !!! ...La gara del giorno - Pagina 17 1755861367 
Zelig
Zelig
Super Runner
Super Runner

Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 13.04.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da rikchecorre il Dom 17 Nov 2013, 22:51

E bravo wooden calves Pelle... esordio col botto La gara del giorno - Pagina 17 4276036207 
e bella prova anche per Gaetano che comincia a usare anche la testa e non solo le gambe La gara del giorno - Pagina 17 35
rikchecorre
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 58
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da pelle il Dom 17 Nov 2013, 23:00

gopium ha scritto:Grandissimo Pelle, la maratona regala sempre emozioni forti e meravigliose, leggere i vostri racconti è sempre bello.

emozione incredibile...grazie........La gara del giorno - Pagina 17 420941891 
pelle
pelle
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 52
Località : provincia di milano

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da pelle il Dom 17 Nov 2013, 23:00

aroldo74 ha scritto:Pelle... m'hai fatto venire la pelle d'oca.
Hai fatto bene ad osare.
Complimenti per il tempo. La gara del giorno - Pagina 17 4030938888La gara del giorno - Pagina 17 4030938888

grande sofferenza, ma contesto fantastico....grazie:birra: 
pelle
pelle
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 52
Località : provincia di milano

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da pelle il Dom 17 Nov 2013, 23:03

Zelig ha scritto:GRande Pelle, mi pare che come esordio vada bene, no? Wink


Ecco la mia gara del giorno.

Corriamo al tiburtino, km 10.

E' la roma gara dopo il mio infortunio, per cui decido per un'andatura tranquilla di 4.30/km.

Fortunatamente e' una bella giornata e la temuta pioggia non c'e'. Leggero riscaldamento, varie pipi' di rito e via alla griglia di partenza! Non sono tra i primi, ma neanche troppo dietro, ma alla fine cosa importa? devo solo riprendere confidenza con le gare.


Si parte. Dopo pochi metri gia' impreco contro chi mi precede e va piu' lento: un muro umano. Ma se dovete andare ad andature non sostenute perche' piazzarsi nelle prime file? che senso ha?  Comunque pian piano mi faccio spazio e mi rendo cono che a 4.20 vado tranquillo, i battiti sono a 156. Decido di continuare cercando di badare piu' alle mie sensazioni che al garmin: chiudo il km 2 a 4.17. Deciso di abbassare il ritmo, non si sa mai e mi piazzo a 4.20 che tengo fino al km  3 e 4. Al km 5 ricscendo a 4.18. Mi rendo conto che sto bene, sono tranquillo e non sento la fatica. Ho il pb quasi a portata di mano, ma decido di lasciar perdere e pensare alla mia corsa. Al sesto km sono a 4.16, al settimo sento un po' di stanchezza, ma sono a 4.15. L'ottavo complice una leggera salitina lo chiudo a 4.18. Decido di forzare gli ultimi due km. Il 9 lo chiudo a 4.13.

Qui c'e' una sorpresa. Quando sono al km  9.3 vedo il segnale del nono chilometro. Penso che il garmin come al solito non e' stato preciso complici evidentemente anche i vari tagli. Calcolo quindi che chiudero' i 10 km della gara a 10.3 km del garmin. Comincio ad accelerare in progressione per scattare gli ultimi 500 mt. ma quando sono a 9.6 del mio orologio  vedo il traguardo, non capisco cosa ci faccia li'. Non ho neanche il tempo di riflettere che mi trovo a chiudere la gara. ultimo km a 4.04 in 3.11 minuti

L'orologio segna 41.53 e 9.8 km.

Impreco per lo scatto finale rimasto in gola e che mi ha fatto perdere secondi e non mi ha fatto agganciare due runner della mia squadra. Poi mi rendo conto che ho fatto il pb !!!

Avevo chiuso un allenamento in 10 km del garmin in 42.27. Quindi e' PB cheers cheers cheers 

sono contento perche' non ho forzato e mi sono divertito.

questo significa che:

 - lì'infortunio e' superato e mi sono ripreso
 - Ho imparato a gestirmi ed allenarmi: comincio a capirci qualcosa insomma.....cheers 

Notte a tutti

P.s. ho notato che in questa gara c'erano un  bel po' di runners esteticamente gradevoli, piu' del solito...Question


grandissimo zelig, bravo veramente.

si sono contento della mia prova, obiettivo 3h30 quindi...., anche se.....anche se...va beh dai..La gara del giorno - Pagina 17 420941891 La gara del giorno - Pagina 17 420941891 
pelle
pelle
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 52
Località : provincia di milano

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da pelle il Dom 17 Nov 2013, 23:04

rikchecorre ha scritto:E bravo wooden calves Pelle... esordio col botto La gara del giorno - Pagina 17 4276036207 
e bella prova anche per Gaetano che comincia a usare anche la testa e non solo le gambe La gara del giorno - Pagina 17 35


La gara del giorno - Pagina 17 3510864367 La gara del giorno - Pagina 17 3510864367 
pelle
pelle
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 52
Località : provincia di milano

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Il Greco il Dom 17 Nov 2013, 23:51

Oggi 10 km a Santarcangelo di Romagna percorso omologato Fidal  non ci siamo bastone La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 

1)Arrivo al banco delle preiscrizioni e non si trova il mio pettorale La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 vado al banco delle iscrizioni il giorno della gara e mi dicono che sono già iscritto La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 e di tornare all'altro banco che la mia busta sicuramente c'è,nel frattempo ci sono altri 2 ragazzi che non trovano il loro pettorale, alla fine avanzo l'ipotesi che il mio pettorale sia stato dato ad una persona con il mio stesso cognome e guarda caso e proprio così La gara del giorno - Pagina 17 1628230026 

2)ore 10.25 siamo in griglia pronti a partire e ci informano che la gara partirà alle 10.50 La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 La gara del giorno - Pagina 17 1628230026 

3)mi rimetto in griglia incazzato nero,si parte a rallentatore e al primo imbuto si sfiora una caduta da guinness dei primati,prima curva a destra e siamo quasi fermi La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 ,curva  a sinistra e idem con patate La gara del giorno - Pagina 17 1628230026 a quel punto correre il primo km in 3.50 diventa utopia,avrei dovuto fare tipo 600 metri a 3.10-3.15 e poi morire al secondo km La gara del giorno - Pagina 17 1678389316 

4)Il finale poi è tragicomico,la fila di quelli già arrivati precede di un metro la linea del traguardo scratch ,quindi si rallenta per non saltarci sulle spalle l'uno con l'altro La gara del giorno - Pagina 17 1970566236  e in più perdo altri secondi per passare la linea e fermare il tempo Sad 

alla fine però e PB con 40 minuti e 56 secondi La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 La gara del giorno - Pagina 17 1075892965La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 
Il Greco
Il Greco
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 979
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 45
Località : Imola Rock City

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da castoro il Lun 18 Nov 2013, 05:58

@ Pelle: ti ho già fatto i complimenti sul tuo diario ma te li rifaccio anche qui
cheers cheers cheers 

@ Zelig: congratulazioni davvero La gara del giorno - Pagina 17 2801353632 

@ Il Greco: fare il PB in quelle condizioni di gara è stato veramente super
La gara del giorno - Pagina 17 157342884

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
castoro
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 47
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Federoca il Lun 18 Nov 2013, 08:23

Bravissimi tutti!! cheers 

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
Federoca
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 39
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da differentgear il Lun 18 Nov 2013, 10:19

Complimentoni a tutti!!!
differentgear
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 50
Località : Trento

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da pelle il Lun 18 Nov 2013, 23:34

Il Greco ha scritto:Oggi 10 km a Santarcangelo di Romagna percorso omologato Fidal  non ci siamo bastone La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 

1)Arrivo al banco delle preiscrizioni e non si trova il mio pettorale La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 vado al banco delle iscrizioni il giorno della gara e mi dicono che sono già iscritto La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 e di tornare all'altro banco che la mia busta sicuramente c'è,nel frattempo ci sono altri 2 ragazzi che non trovano il loro pettorale, alla fine avanzo l'ipotesi che il mio pettorale sia stato dato ad una persona con il mio stesso cognome e guarda caso e proprio così La gara del giorno - Pagina 17 1628230026 

2)ore 10.25 siamo in griglia pronti a partire e ci informano che la gara partirà alle 10.50 La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 La gara del giorno - Pagina 17 1628230026 

3)mi rimetto in griglia incazzato nero,si parte a rallentatore e al primo imbuto si sfiora una caduta da guinness dei primati,prima curva a destra e siamo quasi fermi La gara del giorno - Pagina 17 2507666949 ,curva  a sinistra e idem con patate La gara del giorno - Pagina 17 1628230026 a quel punto correre il primo km in 3.50 diventa utopia,avrei dovuto fare tipo 600 metri a 3.10-3.15 e poi morire al secondo km  La gara del giorno - Pagina 17 1678389316 

4)Il finale poi è tragicomico,la fila di quelli già arrivati precede di un metro la linea del traguardo scratch ,quindi si rallenta per non saltarci sulle spalle l'uno con l'altro La gara del giorno - Pagina 17 1970566236  e in più perdo altri secondi per passare la linea e fermare il tempo Sad 

alla fine però e PB con 40 minuti e 56 secondi La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 La gara del giorno - Pagina 17 1075892965La gara del giorno - Pagina 17 1075892965 


ai tribulato ma alla fine ai fatto il pb...complimenti...cheers cheers 
pelle
pelle
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 656
Data d'iscrizione : 11.04.13
Età : 52
Località : provincia di milano

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Adrix il Mar 26 Nov 2013, 02:01

XXX Firenze Marathon
24 novembre 2013

Ore 11 di sabato, Michele mi passa a prendere, poi dritti a casa di Ale “Ringhio” e via verso la stazione per il treno: direzione Firenze, già capitale d'Italia e città del nostro battesimo in maratona.
Il tempo passa veloce in treno, io sono ancora indeciso se correre tutta la gara o se correrla violando le indicazioni del Còcce Orlando con il quale sono rimasto in accordi che avrei dovuto solo fare un progressivo di 30 km; alla fine gli amici di avventura di tante gare e di tante serate a parlare di corse e tempi, mi propongono la via mediana: svolgere il lavoro proposto dal Còcce (che sarebbe il romanizzato Coach) aggiungendo una sorta di riscaldamento: correrò con i miei amici 12 km al loro passo gara e poi partirò per svolgere diligentemente il mio allenamento e quindi alla fine sarà maratona! Facile a dirsi, ma quattromilioniduecentodieciannovemilacinquecento centimetri vanno corsi uno dopo l'altro e fino all'ultimo per poter dire di aver corso nella propria vita la regina delle gare di durata, la gara che fu inventata, suo malgrado, 2593 anni fa' dal soldato Filippide.
Torniamo al 2013! Dormo bene, non ho corso un km per preparare una maratona, il mio obiettivo dell'anno è la mezza di Pisa e poi la mezza di Vienna, ma sono sicuro di aver fatto i compiti a casa, per cui il sonno e lo stato d'animo sono tranquilli. Non ho paura della gara, non temo il famoso muro dei 30 o 35 o non so quale km, anche perché mi “nascondo” dietro l'allenamento che dico di dover fare, e poi, sono sicuro (perché già l'ho verificato), Orlando è una persona eccezionale ed ha saputo portarmi a correre giorno dopo giorno, sempre con maggior sicurezza e quindi, pur disubbidendo in parte, immagino di avere i mezzi per fare quello che devo fare.
Firenze è bella, non lo scopro io, ma mentre inizia la solita meticolosa vestizione intravedo dalla finestra una bella giornata di sole. Iniziamo. Pantaloncini, poi le mie fidatissime Brooks ST5, bianche e gialle. Le allaccio, doppio nodo! Poi una piccola cappiola di cerotto adesivo proprio sopra il nodo e quindi passo le due anse fra la linguetta ed i lacci: quello che io e Michele chiamiamo “nodo Pizzolato”. Le scarpe so già che non saranno più un problema, il problema sarà slacciarle semmai. Cardio, maglietta, canotta, polsino per il sudore e braccialetto con tutti i miei dati... i guanti? No, alla fine li lascio in camera. Porto i miei Oakley perché non sopporto il sole e anche perché così la maratona non può vedere nei miei occhi che la temo.. si, perché come dice il mio amico runner di Milano, Guido: rispetta la maratona e lei rispetterà te.
Qualche problema di sovraffollamento ed entriamo dentro la griglia, non la nostra! Scherziamo e ridiamo, ma questa volta siamo preoccupati tutti e tre o comunque emozionati, quello sicuramente. Annalisa dei ramarri ci passa accanto, la salutiamo, come ci salutiamo tante volte a Caracalla: ha la divisa tutta verde dei Ramarri romani: al traguardo sarà nona donna assoluta.. servono commenti?
Quando il conto alla rovescia arriva a zero, ci diamo tutti e tre vicendevolmente la mano: in quel gesto di amicizia e stima ci sono troppe cose che non so raccontare e che i miei amici però conoscono bene; è una immagine che non dimenticherò così facilmente. Un grande onore condividere con loro questa avventura, una prova di fatica emozionante.
Partenza e via, ci lasciamo alle spalle l'Arno e prendiamo verso nord: via della Giovine Italia, via Gramsci ecc.. sono un po' frastornato non riesco a avere la stessa attenzione delle altre gare. Comunque ridiamo e scherziamo fra noi e con gli altri e corriamo ai 5'10” promessi. Michele sembra il più teso dei tre, tiene “la squadra” al passo ed io corro dietro di loro, ..ed ogni tanto rompo le scatole a qualche ragazza, che ovviamente scappa come vede quanto sono vecchio!! Al secondo km annuncio che “ormai” mancano meno di 40 km e vengo ammonito di non fare questo infinito conto alla rovescia.
Km 8,600, viale dell'Aeronautica svolta a sinistra per una curva che percorre 180 gradi che si immette sul viale Washington: iniziamo a correre accanto all'Arno che scorre venendoci incontro mentre lo spettacolo è meraviglioso. I Fiorentini si sono svegliati, c'è tanta gente che passeggia con i cani o con le biciclette, a piedi e chi addirittura con striscioni e fumogeni applaude ed incita l'amico di turno o il podista qualsiasi. Fa freddo ma il sole ci scalda un po', possiamo guardarci attorno perché qui a differenza di Roma l'invenzione dell'asfalto ha trovato applicazione e non bisogna stare attenti a tutte le buche del mondo!
Ringhio inizia a scalpitare e prende 30 metri per poi rimanere lì ad un tiro di schioppo, mentre Michele è attento al ritmo e parla poco, penso causa concentrazione.
Al km 11,330, facciamo inversione di marcia ed entriamo nel parco, io avverto Michele che andrò via a breve, ci scambiamo un augurio significativo, ci ridiamo la mano, come con Alessandro Ringhio che raggiungo e saluto con lo stesso calore e stima: sono onorato di aver corso con loro i primi km.
Km 12,195: parto per il progressivo concordato con il Còcce Orlando: ho voglia di fare bene il mio lavoro e fino in fondo: il riscaldamento è finito, mi sento bene, non accuso un filo di stanchezza. Ho bevuto ad entrambe i ristori ed ho assunto, come farò per quasi tutta la gara, gli integratori che mi permetteranno di arrivare fino alla fine, anche perché essere magri come me ha anche qualche lato negativo.. poche riserve!
Sono passato al controllo dei 10km in posizione 3246 fra gli uomini: spingo deciso sulle mie T5 Racer, una compagna di gara eccezionale... faccio attenzione alla spinta dei piedi, mi ripeto i consigli di Orlando: usa i piedi.. cerca di correre senza quasi fare rumore, braccia aderenti ai fianchi, mascella decontratta, passo rilassato ecc.. sono solo preoccupato del rimprovero per aver corso quei 12 km iniziali di troppo.
Sul viale degli Olmi km 14 e 15, i runners sono tantissimi, faccio fatica a superare tutti, corro di lato, mi infilo fra gli spazi più stretti, svicolo, freno ed accelero. Il cambio passo c'è stato, corro tutti i km a meno dei 4'30” previsti, ma questo scattare e rallentare mi ha sicuramente fatto sprecare un sacco di energie, ma oggi non ci sono scuse, oggi si corre e basta. Alla fine della prima frazione avrò corso a 4'27” questi primi 10 km. Corsa in scioltezza, impegnata, ma senza sforzi eccessivi, anzi fatico a mantenermi a questo ritmo causa entusiasmo. Al sedicesimo km attraversiamo l'Arno e iniziamo a correre nel lato sud della terra che circonda il fiume. Intanto al controllo del km 15 il controllo ufficiale dice che ho superato 349 uomini ed ora sono in posizione 2897. Al km 20,900 curva a sinistra e attraversiamo nuovamente l'Arno. Il passaggio della mezza e vicino e noto con enorme piacere che sto passando sotto l'arco della metà gara “con un filo di gas” ed è tempo di iniziare a pensare preoccupati alla seconda frazione allenante da 4'20”: dal 22,200 al 32,200 quello sarà il mio ritmo.
Ecco l'arco della mezza, i runners si fanno più rarefatti e silenziosi, la zona ora è anche meno popolata in alcuni punti e quindi a volte manca il meraviglioso ed impagabile supporto degli spettatori. 719 sono i runners superati negli ultimi 6 km e 097 metri, ora sono in posizione 2178. 1h, 44' e 16” il passaggio alla mezza distanza, me la sono presa davvero comoda, 16 minuti sopra il mio personale.
Ricordo esattamente i due passi che dividono il ritmo dai 4'30” ai 4'20”, quasi un salto! Le mie Brooks mi assecondano e via: mi aspettano 10 km a 4'20”!
Ora la bella Firenze mostra il suo lato meno nobile, una periferia non invivibile, ma di uno squallido qualsiasi, dove l'aggettivo qualificativo fa' più male del sostantivo, ma tant'è; fortunatamente è animata da cantanti e qualche tifoso, anche ben organizzato. Spugnaggi e ristori si alternano e si susseguono: consumo fruttosio e altre pozioni magiche seguendo la tabella mentale che mi ero programmato, sempre preoccupato di entrare in riserva!
Nei primi sei km di questa seconda frazione mantengo un passo disciplinato, vicino al 4'20” e indicato dal Còcce, poi l'adrenalina inizia a salire e dal 29 al 32 la media scende sotto i 4'15”: inizio ad essere in trance agonistica.
Al km 28 circa giriamo intorno alla stadio, dove era allestito il parco maratona; i primi segni di stanchezza affiorano ed ora ogni tanto il vento mi infastidisce, non molto ma sarebbe meglio senza. Penso al ritiro del pettorale il giorno prima e faccio mente locale: siamo proprio distanti dall'arrivo... servirebbe “Amalfi 13”, il taxi di ieri sera che ci ha portati in albero, cioè a 300 metri dall'arrivo. Da qui inizio a vedere i primi infortunati o ritirati che mestamente si sono arresi alla gara; alcune sono veramente rese senza onore, ma può succedere a chiunque, ovviamente.
Al km 25 raggiungo la posizione fra gli uomini 1876: altri 302 podisti messi dietro.. circa 80 al km.. uno ogni 10 metri abbondanti. Invece al km 30, passo in posizione 1548, altri 328 runners si accomodano dolcemente alle mie spalle. Olè!
Al km 31,500 circa abbandoniamo la zona dello stadio ed eccoci: km 32. E' arrivato il momento di mettere in atto l'ultimo cambio passo, mi aspettano ancora 10 km, ma questa volta a 4'10”. Fra me penso che devo fare “solo” un 10000. Inizio ad avere timore che la Maratona ora si ribelli e mi sottometta. Ma oggi non è giornata di vendere così facilmente la pelle, e non solo il cambio passo va bene, ma le gambe girano prossime ai 4'00”, anzi alla fine metterò in cascina anche un paio di km sotto i 4' al km.
Al km 33,500 attraversiamo nuovamente il viale della Giovine Italia e da qualche parte in questi km affrontiamo la salita di un cavalcavia dove alcuni runners camminano, io fatico un po', la gambe iniziano ad essere stanche, ma ho ancora energie da spendere. Ora inizia la parte più della di questa splendida gara: percorriamo via della mattonaia, dove un gruppo di tre ragazze ed un ragazzo parlavano di smettere di contare i km, facendo una sorta di tarinig autogeno: svolta a sinistra e via Colonna ci porta nella parte medioevale dell'allora capitale del Granducato di Toscana.
Arrivo al Chiostro della Santissima Annunziata e piazza San Marco: l'urlo della folla sovrasta tutto, non riesco neanche a percepire la respirazione. E' un'emozione unica, riesco solo ad avere un'attimo di lucidità, cerco l'insegna della via e la scorgo: “piazza San Marco” è una frazione di secondo, ma sono riuscito a leggere la targa per capire dove mi trovavo. Non so neanche io a quanti bambini do il cinque, so solo che non posso non onorare tanto tifo e mentre infilo un numero indeterminato di runners le mie gambe girano a 3'40”/3'50” ...la pagherò? Si vive una volta sola!! Stringo le curve, sposto qualche addetto e qualche spettatore che ha invaso il percorso, ora l'asfalto ha lasciato il posto ai lastroni di pietra, ma la T5 assorbono il possibile, il resto lo fa' il mio entusiasmo.
Al km 35 salgo ancora in ranking, altri 334 maschietti rimangono per sempre dietro di me, ora sono 1214.
Al km 38,200, mi riaffaccio nuovamente sull'Arno, ora sento la stanchezza e decido di tirare un po' il fiato, corro finalmente un km a 4'10”, come avrei invece dovuto fare in tutta quest'ultima fase. C'è il sole che ci scalda, ho smesso di prendere integratori, ho la sensazione che qualche cosa mi possa fare male e così digiuno. Ora sono stanco e la Maratona ora mi fa' paura! Ricordo di aver pensato che mancava solo un 10% della gara. 4 km, uno dei classici riscaldamenti che Orlando mi fa' fare prima dei lavori, ma 4 km dopo 38 non sono un gioco.
Su lungarno Corsini, vedo da lontano Roberto “il leprotto di Trastevere”, lui è fortissimo, ma forse oggi ha una fase finale meno brillante rispetto al solito. E' un amico e vorrei che mi seguisse. Gli urlo tutto il mio incitamento, gli chiedo di seguirmi, ma mentre lo passo a sinistra guardo il GPS, sono a 4'04” mentre lui corre trenta secondi più piano e non si accoda. Con egoismo sportivo non rallento per paura di perdere il passo che è in aumento in virtù del falsopiano discendente. 38 e 39, due km difficili. Sono stanco!
Ma il bello deve ancora arrivare.
Svolto a sinistra e salgo su ponte Santa A Trinita, questi ponti sono una coltellata alle gambe. Poche centinaia di metri e riattraversiamo l'Arno su Ponte Vecchio, qui supero e risupero; la gente è indecisa se guardare i runners o le vetrine, io non mi voglio perdere il piacere di correre sul ponte in modo distratto.
Tutto dritto per via dei Calzaioli che mi spara al cospetto della Basilica di Santa Maria del Fiore a piazza del Duomo. Mai potrò dimenticare questa emozione!! Ora il rumore è assordante. Non voglio saperne di regolare minimamente il mio ritmo. Sono disposto a pagare pegno nei metri successivi, ma corro più che posso, che sarebbe a 4'00” al km, ma mi sembra di volare in mezzo ad ali di gente che applaude. Tanto di cappello a Firenze e fiorentini. Di questa maratona mi rimangono dei frames di piazza San Marco e Santa Maria del Fiore che non penso potrò mai dimenticare; è una vita che corro e non sapevo che lo ho fatto per godere l'emozione provata in questa manciata di secondi!!!
Via del Proconsolo, controllo del km 40: ora sono 934. Io e le mie scarpette abbiamo messo dietro altri 280 podisti. Nella curva a sinistra che immette su via Ghibellina, mi passa un runners in canotta bianca; erano km che non mi passava qualcuno! Sono talmente indemoniato che gli vado dietro per un centinaio di metri, ma ha proprio un altro passo e va via inesorabile.
Proprio mentre rischio di perdere morale e faccio continuamente il conto alla rovescia dei minuti di sofferenza... FORZA ADRIANO! Prima della svolta a destra verso l'Arno, all'angolo con via della Giovine Italia, c'è Fabio R. Grazie Fabio, ne avevo veramente bisogno. Lui è fermo per un'infortunio, altrimenti oggi sarebbe stato un runners prossimo alle 2h e 30”, purtroppo un'infortunio lo ha privato del gusto della gara. Ma tornerà più forte di prima, Sicuro!
Da qualche parte c'è anche Lalla dei Ramarri, ma non la sento causa fatica; sarà lei a dirmi che non l'ho ne vista ne sentita. Grazie comunque Lauretta.
Ora vorrei solo arrivare, lungarno della Zecca Vecchia passa davanti al mio albergo e già mi sogno la doccia, poi destra, di nuovo destra ed eccoci all'arrivo, mancano duecento metri, supero ancora ed ancora ed ancora, fino alla linea di arrivo, ancora altri due un metro prima.
Alzo le mani al cielo e ho un personalissimo pensiero, una dedica speciale, penso che ognuno ne abbia alla prima maratona.
3h, 13” e 57”.
Posizione fra gli uomini 833, altri 101 runners messi alle spalle negli ultimi 2 km. Posizione assoluta 864. Esordio dignitoso. Sono molto contento.
Uno speciale grazie ai miei amici Ale Ringhio e Mic Freccia che mi hanno sempre sostenuto, incitato e consigliato nella strategia di gara. Grandissimo è il grazie per Orlando Pizzolato, che nonostante il mio mediocre profilo podistico mi allena con attenzione ed ascolta paziente tutte le stupidaggini che dico; certo che se mi prepara per la mezza e faccio 3h e 13' in maratona, prima o dopo dovrò chiedergli di preparare una maratona! Grazie Orlando ...scusa la disubbidienza per quei 12 km di troppo!






Adrix
Adrix
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 826
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 55
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da loris il Mar 26 Nov 2013, 09:21

Grande Adrix, sei riuscito in una grande impresa e con il tuo resoconto mi hai rifatto vivere tutte le emozioni provate domenica.
loris
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 42
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Adrix il Mar 26 Nov 2013, 10:20

loris ha scritto:Grande Adrix, sei riuscito in una grande impresa e con il tuo resoconto mi hai rifatto vivere tutte le emozioni provate domenica.
..ma mi spieghi che ti è successo? Ti hanno fatto cadere? Evil or Very Mad 
Adrix
Adrix
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 826
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 55
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da -veljko- il Mar 26 Nov 2013, 10:43

Grande Adrix!!!
Esordio strepitoso e racconto da pelle d'oca....mi hai fatto rivivere metro per metro la mia gara...corsa un bel po' più lentamente della tua Very Happy 
-veljko-
-veljko-
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 50
Località : quarona - valsesia

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da differentgear il Mar 26 Nov 2013, 10:44

Grande Adrix! In bocca al lupo al tuo amico Fabio!!!
differentgear
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 50
Località : Trento

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da gopium il Mar 26 Nov 2013, 10:49

Complimenti Adrix, che esordio fantastico, pensa il giorno che preparerai una maratona, proprio un bel racconto, ancora complimenti.
gopium
gopium
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 442
Data d'iscrizione : 05.08.13
Età : 40
Località : Breda di Piave (TV)

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Adrix il Mar 26 Nov 2013, 13:13

@Velico, Differentgear e Gopium: 1000 grazie a tutti, troppo buoni!
Adrix
Adrix
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 826
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 55
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Federoca il Mar 26 Nov 2013, 15:03

Esordio dignitoso??? Ma và, và, và!!!!
COMPLIMENTI DAVVERO!! cheers 

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
Federoca
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 39
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Adrix il Mar 26 Nov 2013, 15:20

Federoca ha scritto:Esordio dignitoso??? Ma và, và, và!!!!
COMPLIMENTI DAVVERO!! cheers 
Fedeeee, alla fine l'ho corsa tutta! Grazieeeee!
Adrix
Adrix
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 826
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 55
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Federoca il Mar 26 Nov 2013, 15:29

Appunto, l' hai corsa tutta senza una preparazione specifica ed hai fatto un tempo più che ottimo, che io mi sogno di notte e che forse farei in bicicletta! Quindi è molto più che dignitoso, è ottimo!! La gara del giorno - Pagina 17 4276036207 

Ah, La gara del giorno - Pagina 17 365415519 nel magico mondo dei maratoneti!! La gara del giorno - Pagina 17 215292660 

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
Federoca
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 39
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da rikchecorre il Mar 26 Nov 2013, 20:05

E bravi anche i RAF... no, niente a che vedere con la Rote Armee Fraktion di triste memoria... parlo del grande trio RinghioAdrixFreccia ok 
Grande (come al solito) resoconto di Adrix anche se stavolta il lato "artistico" è stato un po' offuscato da quello "statistico"... ma sei perdonato in funzione del risultato finale Wink
Adrix ha scritto:...essere magri come me ha anche qualche lato negativo.. poche riserve!
Caro Adriano, qui non sono molto d'accordo... a mio modesto parere, il bilancio tra l'essere "magri" (e quindi leggeri) e l'avere poche riserve di grasso da sfruttare in gare di lunga durata è nettamente a favore del 1°... per un semplice motivo... il podista amatoriale (anche di medio-alto livello, a meno che non sia un maratoneta "puro") difficilmente ha una elevata capacità di sfruttare le sue riserve di grasso (la cosiddetta potenza lipidica)... e anche se la avesse, la massa grassa presente nel corpo di un atleta anche molto "magro" (come te), sarebbe più che sufficiente per garantirgli di arrivare al traguardo... La gara del giorno - Pagina 17 1833234458
rikchecorre
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 58
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da aroldo74 il Mar 26 Nov 2013, 22:04

@Adrix.
La gara del giorno - Pagina 17 4030938888 La gara del giorno - Pagina 17 4030938888 La gara del giorno - Pagina 17 4030938888

3h13' in una maratona senza allenamento specifico
e parli di esordio dignitoso?

Sei un maratoneta, anche del racconto. ok
aroldo74
aroldo74
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1423
Data d'iscrizione : 14.04.13

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da aroldo74 il Mar 26 Nov 2013, 22:43

Resoconto gara 10,8Km a Roccabianca (PR)

Un classico appuntamento del campionato provinciale di corse su strada della provincia di Parma, posto alla fine. Di solito un riscaldamento per chi deve affrontare le ultime maratone prima dell'inverno, ed invece un'occasione per raschiare il fondo del barile per gli altri, prima di affrontare il periodo di rigenerazione invernale.

Vigilia un po' tormentata per me a causa dell'esito incerto alla visita medica per l'attività sportiva agonistica. Questa potrebbe essere l'ultima gara competitiva che ho fatto.
Sono sicuro di essere sano ma devo aspettare l'esito dell'ecocardio prescrittomi per accertare che le irregolarità evidenziate nell'ECG sotto sforzo non siano nulla di importante.
Quando ti senti perfettamente a posto (seppur ancora in leggero sovrappeso) ma ti dicono che ci potrebbero essere problemi in una cosa importante come il cuore ecco che cominci con le paranoie di ogni tipo.

Scherzo con il mio compagno di allenamenti e di gare Pietro, dicendogli che le chiavi dell'auto sono nella tasca dei ciclisti nel caso mi prenda un coccolone durante la gara e dovessi tornare a casa in autoambulanza od addirittura su un carro funebre.....
Certo si scherza ma tutti noi di sappiamo che certe eventualità sono si, remote ma non si possono del tutto escludere neanche per atleti allenati ed in ottima forma fisica.
Il caso del nostro caro Paolo Krily di Running Forum che magari molti di voi hanno anche conosciuto è li a ricordarcelo. Uno di noi, un amatore appassionato, con la sua vita normale, i suoi allenamenti ed i suoi sforzi per migliorarsi.
Certi pensieri vengono e non è possibile cacciarli indietro.

Il medico di famiglia tra l'altro quando sono andato da lui per farmi prescrivere l'ecocardio mi ha detto “Ma lei svolge attività agonistiche?” In quel momento mi sembrava complicato definirgli la mia attività sportiva e allora di botto ho reso tutto semplice...
“Corro le maratone”.
Ha capito tutto all'istante e dopo che mi ha fatto la richiesta per l'ecocardio mi ha raccomandato assolutamente di astenermi da correre maratone....
Quindi sono uscito tranquillo. “Tanto domani non ho una maratona....posso correre....” risata risata


Giornata piovosa dall'inizio alla fine tanto che con Pietro mentre ci rechiamo in auto (col riscaldamento acceso) chi chiediamo che razza di persone siamo e per quale oscuro motivo il sabato pomeriggio andiamo a sfidare l'acqua ed anche un po' di vento.

Comunque arrivati a destinazione andiamo ad iscriverci e poi ci cambiamo in auto per non cominciare da subito a prendere vento ed acqua.
Appena scesi però dall'auto per il riscaldamento becchiamo la botta per lo sbalzo di temperatura.
Affrontiamo con coraggio le intemperie al pari di tantissime altre persone giunte lì a soffrire con noi. Saremo in 315, tutti malati di corsa evidentemente. risata
Dopo 2 km di riscaldamento ne facciamo un terzo con 5 allunghi sempre più veloci.
Le gambe non sembrano molto reattive e le mani sono già insensibili per il freddo; le copro con le maniche della maglia e lascio il garmin sopra.

Siamo alla partenza su una striscia bianca. Il gonfiabile non è stato messo presumibilmente per via delle intemperie. Viene annunciato che ci saranno tre spari e tra i primi 2 un minuto di silenzio per commemorare le vittime della tragedia in Sardegna. Al secondo sparo qualcuno che evidentemente non ha sentito bene e parte in batta.... subito richiamato dai giudici.
Qualcuno si spazientisce “Andiamooooo, pioveeee....” Capisco l'adrenalina ma siamo qui tutti per lo stesso motivo.
Mi trovo sulle prime linee ma allo sparo come al solito tutti partono a 3'20”/Km e vengo sorpassato da un fottìo di persone diciamo intraprendenti ed anche molto fiduciose nei propri mezzi.... risata
I primi 2 km si corrono dentro il paese con una curva dietro l'altra. Purtroppo non c'è nessuno in giro perché il maltempo ha mandato praticamente a monte l'ultimo appuntamento del November Porc Hot Feet, manifestazione di prodotti gastronomici locali a base di maiale. Dovevano esserci come le scorse edizioni, stand con salamelle salsicce , ciccioli, prosciutti, birra artigianale ,eventi per bambini, giostre ecc.... Nulla, tutto all'aria... anzi all'acqua.

Dopo un primo km prudente a 3'49” mi lancio col secondo a 3'44” .
Ora siamo sull'argine maestro del Po, sull'altra sponda la Lombardia, e si va, si va veloce veloce. Un po' di vento ci insedia e comincio ad attuare la sempre valida strategia dell'infame risata accodandomi ad un nutrito gruppetto che fa al caso mio. Mi faccio tirare per bene controllando i battiti e cercando di trovare una corsa agile sciolta e non dispendiosa.
Tutto perfetto, inanello una buona serie: un 3'41 un 3'44” ed un 3'41” passando al 5° Km in 18'39”.
Tutto senza un grosso sbattimento, fiato ok gambe ora belle pimpanti.
Ma la pacchia è finita Si scende dall'argine dove siamo sottovento e ci troviamo nelle stradine della bassa con curve e curvette tra le frazioni di Roccabianca. Il vento ora ci Sferza in faccia e la pioggia gelata ci punzecchia. Ho le cosce e le mani quasi insensibili.
Il gruppetto ormai sparuto continua a procedere anche se si è visibilmente assottigliato perché ogni tanto qualcuno mollava. Io continuo a farmi tirare fino a quando vedo che ormai si sta sfaldando del tutto e mi metto davanti per fare il ritmo. Ma non seguono e li abbandono al loro destino accodandomi ad altri atleti davanti.... Le condizioni atmosferiche cominciano a farsi sentire, sono zuppo come un savoiardo nel caffellatte e faccio una serie meno brillante fino all'ottavo con 3'44 – 3'46” -3'47” . Ora comincio a sentire la fatica ma guardando i battiti vedo che sono ancora leggermente sotto e non sto dando il massimo. Rilancio sfruttando lo stimolo all'inseguimento di un gruppetto molto forte i cui atleti si piazzano quasi sempre nei primi trenta posti in classifica. Ma evidente mente stanno andando in difficoltà perché mi basta un 9° km in 3'46 per prenderli. Non mi accontento però. Decido di tentare il tutto per tutto e mi sparo per tentare il personale al passaggio del 10° km. Passo tutto il gruppone e spingo quasi al massimo ora faticando un pochino.
Ecco c'è da scavalcare nuovamente l'argine. Prendo la rampa di petto richiamando ogni fibra muscolare al massimo sforzo.
In cima all'argine scorgo il cartello del 10° km. Lo punto e mi lancio ancora di più nella discesa passandolo con un tempo di 37'25”. dopo il personale nella la mezza di due settimane fa ecco il personale anche nei 10 km. Ed ora andiamo a finire.
Tutto rettilineo fino alla fortezza. Cerco di andare al massimo ma negli ultimi 200 metri non riesco a sprintare. Ho dato troppo prima, ma ne è valsa la pena.
Chiudo i 10,8 km in 40'39” al 25° posto in classifica e 7° di categoria.
Aspetto Pietro al traguardo. Ho le gambe e le braccia insensibili, anzi il braccio sinistro è un po' pesante.... oddio ci siamo. Chiamate l'ambulanza.... :barella:
Allento il garmin stretto al polso e tutto si risolve....Per fortuna sono sopravvissuto.

Arriva Pietro e subito andiamo a defaticare. Ci cambiamo dentro la macchina infreddoliti e tremolanti. Le dita delle mani non rispondono ai comandi e la faccia è una maschera ghiacciata.
Torniamo a vedere la classifica e poi al ristoro.
Te caldo ed iperzuccherato. E biscotti sfusi che vengono versati sui vassoi da sacchetti con marche sconosciute.... grassi idrogenati/frazionati di palma colza o chissà quale altra porcheria.... immergo i biscotti nel te cerco di non pensarci.
Prendo un secondo bicchiere di te ma ecco che i biscotti cominciano a fare effetto.... alla pancia e cerco di darmi un contengno.... affraid
Assisto sofferente alle premiazioni e ma poi insisto per andare via perché rischio di farmela addosso come un neonato.
Viaggio verso casa leggermente a chiappe strette e non appena rientro a casa per una lunga seduta di scarico......

Questo era l'ultimo resoconto. Ora basta con le gare almeno fino a febbraio.
Periodo di scarico e poi, idoneità all'attività agonistica permettendo, comincerò a pensare ed allenarmi in ottica maratona da farsi a fine febbraio 2014 per festeggiare degnamente il terzo corsa-compleanno.

Vi chiedo infine di scusarmi per la prolissità ma é stata una stagione intensa conclusa nel migliore dei modi e questo é il motivo che mi spinge a buttare fuori tutto quello che sento.
Ora vi prometto che per un po' starò buono.

Ciao a tutti e grazie per gli incoraggiamenti che mi avete dato. La gara del giorno - Pagina 17 420941891 La gara del giorno - Pagina 17 420941891
aroldo74
aroldo74
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1423
Data d'iscrizione : 14.04.13

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da rikchecorre il Mar 26 Nov 2013, 23:11

Bravo Aroldo ok 
Permettimi un consiglio però... cambia medico di famiglia perchè una cosa del genere
aroldo74 ha scritto:..mi ha raccomandato assolutamente di astenermi da correre maratone....
nun se po' proprio sentì La gara del giorno - Pagina 17 34
rikchecorre
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 58
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

La gara del giorno - Pagina 17 Empty Re: La gara del giorno

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 17 di 34 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18 ... 25 ... 34  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.