CIAO
Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Agif_r16
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

Firenze Marathon, 24/11/2013

Pagina 11 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Seguente

Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da Federoca il Lun 25 Nov 2013, 09:53

Bravissimo Saimino!! ok ok 

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
Federoca
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 38
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da walter2.0 il Lun 25 Nov 2013, 09:54

Che dire se non bravi, bravi, bravi tutti nessuno escluso.

Ma The Clash?
walter2.0
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 59
Località : Salerno

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da -veljko- il Lun 25 Nov 2013, 11:55

Il resoconto della mia gara è molto semplice, sono partito con un ritmo di 6' al km e sono riuscito a tenerlo senza problemi fino al 37km. A quel punto la stanchezza si è fatta sentire, ho stretto i denti per altri 2 o 3 km ed infatti ancora all'ultimo ristoro ero più o meno su quel tempo, ma negli ultimi 2 km la stanchezza ha avuto il sopravvento.

La gara mi è piaciuta molto, bellissimi i passaggi nel centro storico ma anche quello alle Cascine, così quello sul ponte vecchio che mi è piaciuto in modo particolare.
Unico neo, ma per colpa mia, all'arrivo non ho schiacciato bene lo stop al mio garmin, che ha continuato ad andare avanti fino al recupero borse, falsando cosi i valori numerici della gara.

Come detto sono molto soddisfatto, ieri ho fatto il mio pb, ero alla quarta maratona nel mio primo anno di attività a 43 anni suonati, non male direi! Se poi aggiungiamo che fino a tre anni fa odiavo correre....beh devo solo essere felice di quello che ho fatto in questo 2013 Very Happy
-veljko-
-veljko-
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 50
Località : quarona - valsesia

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da -francesco- il Lun 25 Nov 2013, 15:14

Di nuovo complimenti a tutti!!!!
@veljko: sei andato benissimo- 4 maratone in un anno non sono mica bruscolini!ok
-francesco-
-francesco-
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1421
Data d'iscrizione : 12.04.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da francesco85 il Lun 25 Nov 2013, 20:02

Ecco anche il mio resoconto!!

Disubbidiendo ai consigli del còcce (bastone ), ero riuscito prima della partenza ad avvicinarmi ai pacemakers delle 4h15min, il mio obiettivo.
Dopo i primi 4 km vedo dal garmin che per stargli dietro stavo andando 10-15"/km più veloce di quanto dovuto. Saggiamente ho rallentato e mi sono attestato sul mio passo previsto, 6'/km. Ho tenuto il ritmo spaccando il secondo fino al km 30, passando da un leggero indurimento al km 10, a una voglia pazza di urinare visto il freddo accumulato in partenza, un crampettino a entrambi i glutei forse sempre per le ventate ghiaccie.
Avevo anche preventivato di aumentare leggermente il ritmo dal km 35 in poi perchè ero passato in 3h31 spaccate, mi sentivo davvero bene, nessun muro, respiro regolare, nulla di strano, mancava davvero poco alla fine.
Ma puntuale come la peste appena entrati nel tratto di pavè e lastroni del centro storico le gambe hanno iniziato a indurirsi. Progressivamente mi sono venuti dei crampi maledetti a tutte le gambe, ma ho continuato a correre a un passo accettabile, anzi mi sono stupito di come riuscissi a performare nonostante i dolori. Senonchè complice un appoggio maldestro mi si è bloccata la coscia dx e mi sono dovuto fermare: 10 secondi di strecching, durante i quali mi si sono bloccati tutti gli altri muscoli del corpo, e riparto.
Altro crampo pazzesco proprio davanti al duomo al km 40, sempre 10 secondi di strecching e via.
Nell''ultimo lungarno l'adrenalina ha fatto il suo sporco lavoro e sono riuscito a tornare ai miei ritmi.
Passato il traguardo in 4h 22min 24sec real time!!
Contentissimo, sono arrivato in fondo alla mia prima maratona in maniera dignitosa, sgarrando solo pochi minuti rispetto al preventivato.
Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 4276036207 Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 4276036207 Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 4276036207 
Però che fatica, e soprattutto che postumi! Ieri sono stato tutto il pomeriggio in coma sul divano, ho pranzato alle 20, e stanotte non sono riuscito a dormire perchè in ogni posizione avevo dolori... Oggi peggio che mai, cammino a gambe dritte e per salire le scale mi devo tirare col corrimano!
Embarassed 
Peccato che non ci siamo incrociati con veljko, alla fine abbiamo fatto "quasi" lo stesso tempo e abbiamo tenuto lo stesso ritmo per i primi 35 km.
Complimenti a tutti voi per le vostre belle gare!
E ora una settimana di meritato riposo, e poi chissà..


Ultima modifica di francesco85 il Lun 25 Nov 2013, 20:49, modificato 2 volte
francesco85
francesco85
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.08.13
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da keno71 il Lun 25 Nov 2013, 20:17

bravo Francesco, tantissimi complimenti ! cheers cheers 
keno71
keno71
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 972
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 48
Località : Sansepolcro

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da Saimino il Lun 25 Nov 2013, 21:18

Sto guardando i video dal sito dell'asics e mi sono reso conto che al 35° ero ancora in grado di ridere e parlare (mi ricordo che sono passato vicino ad un ragazzo che borbottava ma cosa gli ho detto non lo ricordo proprio) Smile.

Saimino
Corsa Lenta
Corsa Lenta

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 10.07.13
Età : 43
Località : Valmontone

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da rikchecorre il Lun 25 Nov 2013, 23:51

Bravi a tutti i "fiorentini" Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 157342884 
Grande Ivano... sei stato un metronomo ok
rikchecorre
rikchecorre
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 57
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da loris il Mar 26 Nov 2013, 00:01

La mia prima maratona
 
Arrivo a Firenze alle 10.15 e non avendo ancora disponibile la camera mi dedico ad un giro turistico del centro con la famiglia.
Alle 12.30 finalmente mi dirigo al B&B (consigliato da Pablo) in zona S.Croce, il tempo di sistemare le cose e si esce di nuovo a spasso per la città.
Firenze è stupenda, il vedere tutti i maratoneti in tuta in giro per la città mi da una carica incredibile.
Alle 16 parto alla volta dell’expo, sceso dal bus mi aggrego ad un gruppo di runners e, a causa di indicazioni sbagliate, quasi ci perdiamo e finiamo per fare una passeggiata da almeno 2km prima di trovare l’ingresso…
L’expo è stracolmo di gente, quasi non si cammina, troppo pieno di stand di altre gare e di società varie  e molto scarso in fatto di abbigliamento, il percorso obbligato per me crea solo una gran ressa ma alla fine in una quarantina di minuti riesco a completare il giro e a ritirate il mio agognato pettorale e il pacco gara.
Foto di rito davanti alla gigantografia del percorso e ritorno in camera.
Alle 19 esco per la cena, evito alcolici e schifezze varie e decido di stare leggero ( che atleta che sono:mrgreen: ) e alle 21.15 sono già in camera.
Accuso un leggero dolore alla gamba sinistra e inizio d essere assalito da mille pensieri negativi…non avrò camminato troppo? Ma domani riuscirò a terminare la gara?
Preparo tutto l’occorrente per la mattina e alle 22.15 sono già sotto le coperte, credevo che avrei fatto fatica a dormire invece mi addormento praticamente subito e fino alle 4 è tutta una tirata.
Alle 6 mi si spalancano gli occhi e capisco che non sarei più riuscito a chiudere occhio così mi vesto ed esco alla ricerca di un bar dove fare colazione.
La zona di S.Croce è ancora popolata dai superstiti del sabato sera, alcuni a stento si reggono in piedi altri quasi dormono sulle panchine…alle 6.45 finalmente apre un bar.
Fatta la mia colazione me ne torno in camera, mi preparo ed è già ora di uscire per andare alla partenza.
Il tempo è ottimo, cielo sereno e circa 11°, l’ideale per correre.
Arrivato sul lungarno mi imbatto nel gazebo della Celadrin dove mi vengono offerti un paio di campioni della loro crema antinfiammatoria che mi tornerà molto utile in gara, ne approfitto anche per farmi massaggiare 5 minuti le gambe.
Alle 9 sono in griglia, la tensione sale…5...4…3..2..1 e si parte.
Già dai primi metri il tifo è calorosissimo, io mi sforzo di andare piano, il primo km lo chiudo in 5’44” poi cerco di andare sui 5’20” che mi ero prefissato mantenere sino al km 10.
All’uscita del sottopasso della stazione incontro due conoscenti di Reda, un saluto veloce e torno sul mio passo, alle Cascine quando il mio gps segna 7,37km incrociamo i primi che sono già al km 13 affraid , dei razzi praticamente.
La strada, sdoppiata, risulta essere stretta per tutti i maratoneti e assisto alle prime cadute, cerco di evitare e proseguo per il mio ritmo.
La gara prosegue, non salto nessun ristoro alternando acqua a Sali, i bambini lungo il percorso che chiedo un 5 sono stupendi e cerco di accontentarli quasi tutti.
Passo il 19imo km che sono in linea perfetta con quanto mi ero prefissato, 5’15”, passiamo a fianco del Ponte Vecchio e dopo 100m succede il patatrac…quelli che mi precedono sono più lenti di me ma fanno tappo, d’improvviso rallentano ancora, io per non andargli a sbattere accorcio la falcata e quasi non alzo il piede destro da terra che si va ad impuntare contro un lastrone sconnesso e mi catapulta a terra.
Non faccio neanche in tempo a toccare terra che sento già da dietro che mi incitano a rialzarmi e a non mollare, mi rialzo immediatamente e riprendo il mio ritmo.
Nel momento dell’impatto sento  però un dolore, un indurimento, nella parte alta del polpaccio dx ma non gli dò peso visto che riesco a mantenere il mio ritmo.
La mezza passa in 1h52’ e da li la strada si dirige in direzione stadio, il punti con meno tifo, io riesco a mantenere il mio ritmo comunque, al km 28 sono a 5’14” con proiezione di 3h41’.
Al km 29 mi trovo costretto a fermarmi, evidentemente la botta rimediata al polpaccio mi ha portato ad avere un appoggio sbagliato che di conseguenza di ha portato un dolore atroce al ginocchio.
Una signora, gentilissima, pensando che il mio sia un problema energetico mi offre una barrette ma, ahimè, le spiego che il problema è di tutt’altra natura, faccio un po’ di stretching e mi massaggio la parte dolorante con il campione di crema, dopo aver perso un minuto abbondante riparto, vedo un ragazzo gettare la spugna e salire sul mezzo di soccorso e penso di imitarlo, fortunatamente il pensiero dura meno di un secondo e decido di proseguire
Un paio di km  e sono nuovamente fermo, un altro minuto perso, per non peggiorare le cose decido di camminare tutta la salita del cavalcavia.
Da qui in avanti sarà tutto un alternare un paio di km di corsa a una piccola sosta per fare stretching e massaggio in modo da poter concludere la gara.
Il Gps dice che se stringo i denti potrei puntare comunque ad un real sotto l’ora e 50 e allora io stringo i denti, arriviamo al primo passaggio in piazza Duomo.
Appena entro in piazza mi sembra di essere in uno stadio tante è la gente che urla e tifa, quasi ho la pelle d’oca e senza accorgermene sto correndo ai 5’/km, grave errore, difatti dopo poco sono di nuovo fermo, un ragazzo si offre di aiutarmi per i crampi ma purtroppo non sono crampi…riparto verso il tratto che risulterà il più difficile della gara, i km 37 e 38.
In questi km mi fermo spesso, un signore mi arriva da dietro e mi incita a non mollare “Loris, non mollare, ti accompagno fino al traguardo vai, vai” mi dice…io stringo i denti e provo a proseguire, rallento ma continuo a correre chiudo quei due maledetti km in quasi 14’ ma fortunatamente da lì in avanti le cose iniziano ad andare meglio, non so se effettivamente la crema abbia fatto effetto, se sia stata l’adrenalina o la carica della gente ma riesco ad attestarmi sui 5’30” e da Ponte Vecchio all’arrivo non mi fermo più.
La smorfia di dolore perenne che avevo dal km 29 pian piano diventa sorriso, arrivo al duomo, poi via del Proconsolo e mi ritrovo a sorpassare molta gente, imbocco via Ghibellina e capisco che ormai è fatta, manca un km, un ultimo km di sofferenza.
Si torna sul lungarno da dove siamo partiti, continuo con  i miei 5’30” al km e continuo a superare gente, S. croce è vicina e sento lo speaker che snocciola i numeri da record di questa maratona, finalmente arriva il tappeto blu, la fatica sparisce, alzo le mani al cielo e urlo, ce l’ho fatta, finalmente sono un maratoneta!
Una gioia indescrivibile...
loris
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 41
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da loris il Mar 26 Nov 2013, 00:04

Questa gara rimarrà sempre nel mio cuore,  perché è stata la prima ma non solo, perché i fiorentini sono gente stupenda,non hanno smesso un 'attimo di incitarci, perchè Firenze è una città stupenda...e come recitava uno striscione lungo il percorso...
Non puoi vivere una vita se non non corri una maratona.
loris
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 41
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da Il Greco il Mar 26 Nov 2013, 00:56

francesco85 ha scritto:Ecco anche il mio resoconto!!

Disubbidiendo ai consigli del còcce (bastone ), ero riuscito prima della partenza ad avvicinarmi ai pacemakers delle 4h15min, il mio obiettivo.
Dopo i primi 4 km vedo dal garmin che per stargli dietro stavo andando 10-15"/km più veloce di quanto dovuto. Saggiamente ho rallentato e mi sono attestato sul mio passo previsto, 6'/km. Ho tenuto il ritmo spaccando il secondo fino al km 30, passando da un leggero indurimento al km 10, a una voglia pazza di urinare visto il freddo accumulato in partenza, un crampettino a entrambi i glutei forse sempre per le ventate ghiaccie.
Avevo anche preventivato di aumentare leggermente il ritmo dal km 35 in poi perchè ero passato in 3h31 spaccate, mi sentivo davvero bene, nessun muro, respiro regolare, nulla di strano, mancava davvero poco alla fine.
Ma puntuale come la peste appena entrati nel tratto di pavè e lastroni del centro storico le gambe hanno iniziato a indurirsi. Progressivamente mi sono venuti dei crampi maledetti a tutte le gambe, ma ho continuato a correre a un passo accettabile, anzi mi sono stupito di come riuscissi a performare nonostante i dolori. Senonchè complice un appoggio maldestro mi si è bloccata la coscia dx e mi sono dovuto fermare: 10 secondi di strecching, durante i quali mi si sono bloccati tutti gli altri muscoli del corpo, e riparto.
Altro crampo pazzesco proprio davanti al duomo al km 40, sempre 10 secondi di strecching e via.
Nell''ultimo lungarno l'adrenalina ha fatto il suo sporco lavoro e sono riuscito a tornare ai miei ritmi.
Passato il traguardo in 4h 22min 24sec real time!!
Contentissimo, sono arrivato in fondo alla mia prima maratona in maniera dignitosa, sgarrando solo pochi minuti rispetto al preventivato.
Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 4276036207 Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 4276036207 Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 4276036207 
Però che fatica, e soprattutto che postumi! Ieri sono stato tutto il pomeriggio in coma sul divano, ho pranzato alle 20, e stanotte non sono riuscito a dormire perchè in ogni posizione avevo dolori... Oggi peggio che mai, cammino a gambe dritte e per salire le scale mi devo tirare col corrimano!
Embarassed 
Peccato che non ci siamo incrociati con veljko, alla fine abbiamo fatto "quasi" lo stesso tempo e abbiamo tenuto lo stesso ritmo per i primi 35 km.
Complimenti a tutti voi per le vostre belle gare!
E ora una settimana di meritato riposo, e poi chissà..
cheers mi fai venir voglia di correrla già domani pale  comunque bravo ok 
Il Greco
Il Greco
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 979
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 44
Località : Imola Rock City

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da Il Greco il Mar 26 Nov 2013, 00:58

Ma il numero che hanno fatto prima del traguardo i 2 vincitori maschile\femminile li avete visti ? confused 
Il Greco
Il Greco
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 979
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 44
Località : Imola Rock City

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da castoro il Mar 26 Nov 2013, 06:04

@ Saimino: purtroppo la lunga attesa nelle griglie di partenza specialmente a Firenze si fanno sentire subito, ricordo ancora quest'anno alla maratona di Roma con -francesco- e -veljco- e tordg che appena arrivati a piazza venezia ci siamo dovuti fermare subito tutti e 4 per una sosta ai box .... Very Happy Hai fatto un gran tempo e una gara eccellente ok 

@ francesco85: purtroppo come ti avevo avvisato era meglio non seguire i pacer, per cercare di recuperare il tempo in cui ai ristori fanno salotto e trovano gli ingorghi, partono troppo forte e spesso vanno ad elastico, quindi per seguirli si deve essere in grado di correre da soli almeno 20" + veloci ...... cmq grazie alla tua determinazione, nonostante i vari problemi nel finale sei riuscito a tagliare il traguardo e questo risultato lo poterai sempre dentro di te Wink

@ Loris: come ti ripeto, nonostante la caduta hai chiuso la gara con una prestazione maiuscola, ora ti aspetto a Roma e magari ce la facciamo assieme ?
Wink

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
castoro
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 46
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da loris il Mar 26 Nov 2013, 08:33

Mi piacerebbe Roma ma economicamente adesso è insostenibile...
loris
loris
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 3389
Data d'iscrizione : 17.03.13
Età : 41
Località : Riolo Terme - Romagna

http://www.lamiacorsa.it

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da Federoca il Mar 26 Nov 2013, 08:44

Bellissimi resoconti, bravi-bravi-bravi!!! cheers 

_________________
"La verità è che nessuno ti regala niente, che devi sempre lavorare duro"
P.B.
10,000 km. 49.51 (Campegine 2012)
21,097 km. 1.51.00 (Formigine 2015)
42,195 km. 4.18.57 (Collemar-athon 2013)
100 km. 14.08.21 (Passatore 2015)
Federoca
Federoca
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 4853
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 38
Località : Divisa corpo e cuore tra Parma e Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da -veljko- il Mar 26 Nov 2013, 09:49

@francesco85 qualche pezzo l'abbiamo fatto sicuramente insieme inconsapevolmente....a saperlo correndola tutta in coppia avremmo limato certamente qualcosa...sarà per la prossima volta!!

@loris sei stato un grande. Tieniti care quelle emozioni che hai provato, perchè la prima maratona ti cambia la vita. E non solo quella sportiva...
-veljko-
-veljko-
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 50
Località : quarona - valsesia

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da differentgear il Mar 26 Nov 2013, 10:45

Che invidia ... mista ad un pò di tristezza perchè chissà mai per me ...
differentgear
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 49
Località : Trento

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da gopium il Mar 26 Nov 2013, 11:12

Tanti bei resoconti, grazie, mi mettete una carica pazzesca.

@Loris: sei stato un leone, complimenti, mi hai ricordato la mia prima maratona, quando sono partito con 38 e mezzo di febbre e bronchite.

@Saimino: adesso, con i video, ci sono le prove che ad un certo punto deliriamo Very Happy  comunque bravissimo.

@francesco85: un bel esordio in maratona, non considerare solo dignitoso il tuo traguardo, ma un grandissimo risultato che migliorerai.

@veljko: 4 maratone e ora un po' di meritato riposo, vedrai ti farà solo bene e riprenderai più forte di prima, grande.
gopium
gopium
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 442
Data d'iscrizione : 05.08.13
Età : 39
Località : Breda di Piave (TV)

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da -veljko- il Mar 26 Nov 2013, 11:22

-francesco- ha scritto:Di nuovo complimenti a tutti!!!!
@veljko: sei andato benissimo- 4 maratone in un anno non sono mica bruscolini!ok
Certo che fare il portavoce mi manca....Very Happy 
-veljko-
-veljko-
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 50
Località : quarona - valsesia

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da francesco85 il Mar 26 Nov 2013, 11:24

Ragazzi,
una curiosità. A voi quanto segnava il gps alla fine?
Io avevo 42.570 km, e già al km 10 ero circa 100 metri in anticipo rispetto al cartello.
Possibile che abbia fatto 400 metri di percorso in più perchè nella ressa non ho seguito una traiettoria ideale, o è il GPS un po' impreciso? Alla fine 400/42.195 è solo l'1%, accettabilissimo errore di misurazione!
Però se avesse avuto ragione il gps, avrei chiuso in 4h 19min 50sec... scratch 
Seghe mentali!!!!!!!!!!!  Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 221517824
francesco85
francesco85
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.08.13
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da gopium il Mar 26 Nov 2013, 11:28

@francesco85, per noi che non manteniamo la linea ideale, 400/500 mt in più sono normali, il gps può sbagliare di poche decine di metri non di più.
gopium
gopium
Corsa Veloce
Corsa Veloce

Messaggi : 442
Data d'iscrizione : 05.08.13
Età : 39
Località : Breda di Piave (TV)

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da -veljko- il Mar 26 Nov 2013, 11:46

@francesco85
Il mio gps purtroppo non si è spento sotto il traguardo (il video conferma che ho schiacciato lo stop). Dopo 10km il mio era già avanti di 200mt ed alla fine segnava tipo il tuo (a memoria). Quindi sereno :-)
-veljko-
-veljko-
Forrest Gump
Forrest Gump

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 20.03.13
Età : 50
Località : quarona - valsesia

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da francesco85 il Mar 26 Nov 2013, 12:02

@gopium & veljko
Fico, allora sono andato come le mine!!! ok Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 4276036207 
francesco85
francesco85
Bradipo
Bradipo

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.08.13
Località : Firenze

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da freccia il Mar 26 Nov 2013, 13:47

il mio garmin alla fine ha segnato 42,490km (ma considerate che il mio segna sempre meno, 200 metri in 13km).
Fino al km 15-17 era perfetto e scattava il km al cartello dei km, poi ha iniziato a segnare un pò di più.
Per il mio garmin ho chiuso a 5'13 di media, con il real time a 5'15 ma sinceramente non sono quei 2" la cosa più importante della mia gara. L'importante è essere arrivato al traguardo e aver vissuto le emozioni straordinarie che ti regala la maratona.
freccia
freccia
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 594
Data d'iscrizione : 16.03.13
Località : Infernetto-Roma

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da Adrix il Mar 26 Nov 2013, 14:38

freccia ha scritto:il mio garmin alla fine ha segnato 42,490km (ma considerate che il mio segna sempre meno, 200 metri in 13km).
Fino al km 15-17 era perfetto e scattava il km al cartello dei km, poi ha iniziato a segnare un pò di più.
Per il mio garmin ho chiuso a 5'13 di media, con il real time a 5'15 ma sinceramente non sono quei 2" la cosa più importante della mia gara. L'importante è essere arrivato al traguardo e aver vissuto le emozioni straordinarie che ti regala la maratona.
Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 420941891 
Adrix
Adrix
Piè Veloce
Piè Veloce

Messaggi : 826
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 55
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da walter2.0 il Mar 26 Nov 2013, 21:38

Bravi, bravi, bravi.


Che invidia..........................
walter2.0
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 59
Località : Salerno

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da castoro il Mar 26 Nov 2013, 21:42

loris ha scritto:Mi piacerebbe Roma ma economicamente adesso è insostenibile...
come ti capisco
Crying or Very sad

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
castoro
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 46
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da simonerun il Mar 26 Nov 2013, 22:16

Per prima cosa complimenti a tutti coloro che hanno preso parte alla Maratona di Firenze e grazie a quelli che hanno tifato per noi che correvamo.
@Velijko hai ragione ome dice IlMara sono entrato nel tunnel......ahahah
@IlMara eeeeeeee......ci sto pensando....ovvero ci ho già pensato e voglio migliorarmi......quindi ci sarò!

Vorrei condividere anche con voi il mio resoconto, è un po' lunghino.......

A mente fredda ripercorro la Maratona di Firenze 2013, la mia prima Maratona.

I prodromi
A marzo comincio a pensare che potrebbe esser l’anno giusto per esordire in Maratona a Firenze. La preparazione va bene, ricorro dopo molti mesi 18km a buon ritmo (la distanza più lunga mai coperta fino a qual momento), ma anche sul breve sento che sto migliorando. Poi decido di fare qualche trail, mi alleno su percorsi in salita, tutto bene, scendo finalmente sotto i 50 minuti in una 10km con inclusa la salita del piazzale Michelangelo, ma a metà maggio dopo un trail di 17 km corso qualche giorno prima rimedio una brutta contrattura al polpaccio. Passo 1 mese fermo, buttando via la preparazione invernale e riparto praticamente da zero. Quando dopo due mesi, a metà luglio ricomincio (finalmente) a correre sopra ai 10km mi imbatto in un articolo di Correre con le tabelle per preparare la Maratona. In un istante decido che ci voglio provare. In quel periodo corro lentissimo per cui mi scelgo il programma dalle 4h alle 4h e 30. Programma con solo tre uscite alla settimana, niente ripetute. Piano piano comincio a svolgere le sedute, aumentano i km, ma la fatica è enorme; corro i 21km a Firenze intorno al 20 di agosto facendo una fatica tremenda e con un tempo molto alto (2:07). Poi ai primi di settembre le cose cominciano a cambiare (in meglio) e infatti a metà mese esordisco in mezza Maratona con 1:48:14. In un momento di euforia decido che la tabella che sto seguendo per la preparazione forse è troppo lenta e che potrei seguire quella più veloce (3h:30 -4h:00), così la cambio. Poi alterno lunghi assolutamente incoraggianti di 30 e 35km corsi a 5:36 al km e con finale in crescendo ad altri meno riusciti, con tempi più lenti di 15/20 secondi al km, veri e propri  crolli nel finale e tanta fatica a finirli; l’ultimo (che volevo fare di 38km, forse troppo oppure nel giorno sbagliato…chi lo sa) abbandonato prima della fine per manifesta inferiorità. Così avvicinandosi al gran giorno affiorano i dubbi: ce la farò? Il tendine di Achille che mi ha lasciato correre in questi mesi “abbastanza tranquillamente” (salvo due o tre occasioni)  presenta il conto negli ultimi 10 giorni, fa male e non c’è ghiaccio che tenga, continua a dolere. Mi sforzo di pensare che sarà comunque una festa, che il tempo è un optional, che il bello è esserci e poter dire ce l’ho fatta……ma l’ansia cresce.

24 novembre 2013
Suona la sveglia alle 6:45, stanotte ho dormito solo, confinando la mia compagna in camera con nostra figlia nel timore di essere svegliato durante la notte oppure di svegliarla a mia volta al mattino. Mi affaccio, c’è il cielo azzurro, sarà una bella giornata, forse fresca, ma bella. Da oltre 24h rimugino sull’abbigliamento, la parte superiore perché sotto so già che metterò i pantaloni corti (non svolazzini) con cui corro anche in estate, alla fine decido per una maglia a maniche lunghe con inserti termici, ma leggera e scelgo fortunatamente bene. Faccio colazione tranquillamente, mi vesto, indugio un po’ al gabinetto (correre leggero è importante….) prendo una vecchia felpa ed esco. Corricchio fino alla partenza incontrando tanti altri come me. C’è un po’ di ressa all’entrata delle griglie, raggiungo la mia, posta (giustamente), all’ultimo posto ben lontana dallo start. Entro con calma, corricchio dentro perché è molto grande. Sono tranquillo, ma non vedo l’ora di partire. Infine il conto alla rovescia e lo sparo. Passo dalla partenza con circa 6minuti e mezzo di ritardo. I primi km sono lenti, sono (scoprirò poi) al 9000esimo posto più o meno. Trovare il ritmo è impossibile, sorpasso assolutamente in tranquillità senza zig-zag, a momenti vado a 5’40” a momenti viaggio a 6’, ci sono tanti podisti. Mi sento bene, solo il tendine mi fa male, ma spero che una volta riscaldato smetta di rompere….. Alle Cascine siamo in un tratto a doppio senso e un bel po’ strettini e si viaggia a 5’55”, ma non posso superare quindi me ne sto tranquillo, poi si allarga la strada e mi rimetto a velocità programmata intorno ai 5’40”, non voglio spingere troppo ho paura di finire la benzina come mi è già successo in un paio di lunghi per cui sto coperto. E’ proprio verso la fine del tratto delle Cascine che comincia a farmi male la parte bassa del polpaccio destro, un po’ sopra il tendine di Achille. E che cavolo, mi preoccupo del sx e ora mi fa male il dx! E’ il classico dolore pre-contrattura, tipo una lama infilata dentro che pulsa ad ogni passo e che forse solo le calze lunghe a compressione impediscono di arrivare alla logica conclusione dell’indurimento del muscolo. Mi prende paura, manca ancora tanto, come farò?
Usciamo dalle Cascine ed entriamo in San Frediano, c’è gente che applaude, Porta Romana con la curva di quasi 180°, piazzale Pitti con tanta gente e il Palazzo che ci guarda, do il 5 a tanti bimbi, è una festa e la voglio vivere fino in fondo così. Passiamo accanto a Ponte Vecchio e poi i lungarni che ci porteranno al 21esimo km. Davanti a me ci sono i palloncini delle 4h15’ che si avvicinano, acqua e sali al ventesimo (ho appena preso un gel a scopo precauzionale), si passa l’Arno e sfila pure il traguardo della mezza: 2h02 rt. Un po’ lentino, ma l’ingorgo dell’inizio, il continuo variare l’andatura….ci sta. Al 22esimo km raggiungo i palloncini, ragiono sul fatto che essendo passato dallo start con circa 6’30” di ritardo sono al momento in proiezione sotto le 4h10’. Penso che forse dovrei correre con i palloncini, ma c’è molta gente, un po’ di imbottigliamento che non mi permette di correre sciolto per cui aumento leggermente e me li lascio dietro.
Siamo nella zona di Via Aretina e Via Mannelli lungo la ferrovia, c’è meno pubblico, ma sto bene a parte il polpaccio destro che è lì minaccioso, vado comunque tranquillo, poi c’è un mio collega che mi aspetta, mi fa due foto, mi saluta, mi carica. Entriamo in Campo di Marte, siamo dopo il 26esimokm, comincia ad affiorare un pochino di stanchezza mentale. Mi dico che a Piazza d’Azeglio (dove mi aspetta la mia famiglia per incoraggiarmi e passarmi eventualmente uno o due gel) mancano solo 8km (e che sono 8 km….???) così mi riprendo a vado avanti. Il giro intorno allo stadio, poi ancora per il quartiere, 30esimo km ristoro, alla Enervit hanno terminato tutto, bevo avrei necessità (magari solo psicologica) di un gel, ma ho finito i due che mi ero portato dietro e speravo di trovarli al ristoro del 30esimo. Così avverto la fatica, ma è niente rispetto alla botta psicologica che mi aspetta, riparto infatti un po’ legnoso (da ora in poi sarà sempre così dopo ogni sosta) alzo lo sguardo e vedo i palloncini dei 4h15’ avanti a me di 200mt: ma quando mi hanno superato “sti’ malefici”, erano dietro!!??. E vedo anche che non riesco a riprenderli, anzi se ne vanno, si allontanano sempre più, ci provo , ma niente da fare. In fondo al viale vedo invece avvicinarsi il temuto cavalcavia dell’Affrico (siamo al 32esimo km circa), tantissima gente che cammina, mi concentro, aumento la frequenza dei passi accorciandoli e su, lo supero tranquillo senza sentire niente di strano al polpaccio (peggio la discesa) sono contento e continuo a ripetermi di essere ancora in gara. Cerco in ogni modo di correre il meno contratto possibile.
Do un cinque ad un amico in Via Angelico, e mi accorgo che sono gasato perchè manca poco a Piazza d’Azeglio, ma in realtà sono stanco, ho dolori vari alla parte bassa di entrambe le gambe e sono indurito, la corsa è sempre meno fluida. Finalmente ci siamo, vedo i miei genitori, la mia compagna e nostra figlia di 4 anni, rallento prendo i gel e riparto, faccio 3 mt mi fermo e torno indietro, mi piego e abbraccio e bacio Cecilia e la saluto, riparto quasi commosso con un bel passo……, ma dura poco. Mi piombano addosso la stanchezza, i dolori e la fatica ad andare avanti, ma stringo i denti, sono ancora in corsa, dai!!!! Ormai guardo il cronometro distrattamente, conta solo arrivare. Si passa dal centro, bevo i gel e bevo acqua/sali nei pressi del Duomo, poi giù per Borgo Ognissanti fino quasi a Porta al Prato (tratto durissimo, fisicamente non ce la faccio più e anche psicologicamente rischio di mollare), poi giriamo per ritornare in centro e piano piano comincio ad intravedere una luce. Ogni passo mi costa, ho paura che il polpaccio mi pianti da un momento all’altro, ma siamo verso il 38esimo km, non male. Becco mio fratello che rientra a casa con il telo argentato (per lui un ottimo 3h02’) che mi incita, mi da una pacca e mi passa una bottiglietta d’acqua, ma non riesco a dire una parola (dopo mi ha detto che lì per lì si era preoccupato del mio silenzio). Bevo, l’acqua mi rivitalizza, arriva il ponte Santa Trinita, lo passo correndo e vedo intorno a me tantissimi che camminano, questo mi da un’iniezione di fiducia, non sono ancora del tutto cotto, ce la posso fare. Ponte Vecchio è facile, una ragazza mi chiede “a quanto stiamo” a 3km dico io, ma lei voleva sapere la media al km, intorno ai 6 al km le rispondo, ma ormai ho mollato il cronometro da un pezzo e non penso più al tempo, ma solo a finire. Piazza della Signoria, la gente applaude, incita, ci batte le mani, ci grida bravi, vedo due fotografi sdraiati a terra e tento una faccia presentabile. Da parecchi km corro ormai con una smorfia continua che mi stravolge il volto. Il Duomo, mannaggia ci fanno passare da dietro, sono metri in più che si devono percorrere, mi soffermo al ristoro bevo solamente (come per il resto della gara) acqua e sali e riparto, il Bargello e giro in via Ghibellina, cerco con lo sguardo la mia famiglia ma non li vedo, continuo, sto concentrato, corro piano, è durissima, ma continuo a superare podisti in difficoltà, che camminano o sono fermi (è così da tanti km);  in fondo alla via c’è un amico, mi incita “non mollare, dai che ci sei, sei arrivato, è finita”, entro nel lungarno e incrociamo gli altri runners che ritirano già i loro sacchi e anche loro ci incitano, la strada comincia un po’ a scendere, siamo alla Biblioteca Nazionale, e allora capisco che ce l’ho fatta, comincio a ridere a tutta la gente che mi batte le mani, rido felice come un bambino, mi sento leggero aumento l’andatura, non per fare lo scatto finale, ma perché improvvisamente non sento più uggie, più fastidi, più dolori, sono leggero e corro, sono in via Magliabechi, vedo Santa Croce dove sabato sono andato per la messa per il povero Andrea, mi si riempiono gli occhi di lacrime quando entro sul tappeto blu, è fatta, alzo le mani, intorno a me tanti altri tutti felici, che gioia, vorrei poterlo fermare quest’istante e farlo durare tantissimo, è bellissimo. Medaglia, chip, “coperta” di alluminio e mi infilo nel fiume dei finisher, bevo acqua, qualcuno si distende stremato,cammino piano, ripenso alla gara, ripenso agli oltre 800km di preparazione, cammino, esco dal “serraglio” e attraverso vie laterali vado verso casa (abito a 500 mt dalla piazza). Cammino come un automa, poi mi sento chiamare è mia mamma e la mia compagna che mi avevano aspettato all’arrivo ma senza vedermi  per via del caos. “Allora, ce l’hai fatta?” Sì, dico ce l’ho fatta e mostro la mia medaglia da sotto il telo, ci si abbraccia e si va verso casa. Fino in fondo, lo ammetto, non ci credevo nemmeno io, tanti, forse troppi dubbi e incognite: ora una certezza, il 24 novembre 2013 me lo ricorderò finche vivrò, un giorno magico!


Ultima modifica di simonerun il Mer 27 Nov 2013, 10:15, modificato 1 volta
simonerun
simonerun
Corsa Media
Corsa Media

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 26.03.13
Età : 54
Località : firenze

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da castoro il Mer 27 Nov 2013, 04:24

hai perfettamente ragione Simone, la prima maratona non si scorda mai, è come il 1° amore, la prima volta che si fa sesso, il 1° bacio .....

invidio moltissimi di voi che hanno concluso la loro prima maratona, io purtroppo continuo a portarmi dentro sensazioni di angoscia e dolore perchè proprio Firenze doveva essere il mio esordio ma un'influenza intestinale la sera prima di partire mi ha impedito di partecipare e così mi sono iscritto in fretta e furia a quella di Sabaudia per non buttare al vento 4 mesi di preparazione, ma ahimè un conto è correre con 8000 persone, un conto con 150, mi sono sentito tanto ma tanto solo e sono crollato di testa ritirandomi al km 28.6 per poi pentirmene per 2 anni ......

Aver concluso il Passatore con una preparazione di 2100km fatti tutti da solo mi ha ripagato solo in parte .....

_________________
PB 10km (ott. 2011): 43'14"
PB Mezza (25/04/2014): 1h37'45"
PB 30km (ott 2011): 2h25'29"
PB Maratona (04/05/2014) 3h39'22"
PB 50km (18/01/2015): 5h12'36"
PB 58km (mar 2013): 6h23'01
100km del Passatore 2013: 17h47'05"
----------------
Ciao Paolo
castoro
castoro
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 10429
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 46
Località : Infernetto - Roma

http://www.robertotiberi.it/

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da differentgear il Mer 27 Nov 2013, 09:43

Complimenti Simone!!!
differentgear
differentgear
Moderatrice Pink
Moderatrice Pink

Messaggi : 9649
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 49
Località : Trento

Torna in alto Andare in basso

Firenze Marathon, 24/11/2013 - Pagina 11 Empty Re: Firenze Marathon, 24/11/2013

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 11 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... , 10, 11, 12  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum