CIAO
Quando con il caldo e quando con il freddo? Agif_r16
Ultimi argomenti
» L'allenamento del giorno.
Da differentgear Lun 16 Gen 2017, 07:14

» Buongiorno!!!
Da differentgear Ven 13 Gen 2017, 08:09

» Oggi ho comprato per correre...
Da pelle Gio 12 Gen 2017, 22:19

» Il pensierino del giorno
Da differentgear Gio 12 Gen 2017, 10:40

» opinione su mia "storia" e consiglio scarpe iperpronazione
Da hopfield Lun 09 Gen 2017, 22:30

» Che libro stai leggendo?
Da zivago Mar 03 Gen 2017, 08:40

» Classifica Forrest Gump 2016
Da zivago Lun 02 Gen 2017, 14:01

» Il meteo
Da rikchecorre Ven 30 Dic 2016, 23:24

» Come ci alleniamo adesso?
Da castoro Gio 29 Dic 2016, 17:55

» Allenamenti Castoro
Da differentgear Mer 28 Dic 2016, 08:48

» Buon Natale 2016
Da differentgear Mar 27 Dic 2016, 14:03

» Tanti auguri
Da rikchecorre Mar 20 Dic 2016, 15:58

» Ritorno al nuoto
Da differentgear Mar 20 Dic 2016, 09:15

» L'Arte nella Corsa
Da Lyroy Lun 19 Dic 2016, 18:01

» La gara del giorno
Da castoro Lun 19 Dic 2016, 06:28

» Oggi mi sento...
Da differentgear Ven 16 Dic 2016, 10:56

» Oxeego Stivo On The Rock Sky Marathon 35 k 2500 D+ 13.11.2016
Da differentgear Gio 15 Dic 2016, 08:35

» Musica, Video, Cinema !
Da differentgear Gio 08 Dic 2016, 21:40

» MALEDIZIONI bonarie e BENEDIZIONI prudenti.
Da differentgear Mar 29 Nov 2016, 08:11

» Con questo freddo: fase di riscaldamento!!!
Da differentgear Gio 24 Nov 2016, 15:14

Visite

Quando con il caldo e quando con il freddo?

Andare in basso

Quando con il caldo e quando con il freddo? Empty Quando con il caldo e quando con il freddo?

Messaggio Da Pablo il Sab 13 Lug 2013, 11:10

Premettendo che a forza di voltaren pomata e voltaren pastigllie (cerchiamo uno sponsor?.........)
la mia caviglia si stà via via sgonfiando e tornerò a correre quanto prima, molto probabilmente con una terapia che ne sò di semplici impacchi di ghiaccio avrei risolto prima.
Ora chiedo quando in un'acciacco "da runner" si interviene con il freddo o diversamente con il caldo?
Ciao
Pablo
Pablo
Pablo
Super Runner
Super Runner

Messaggi : 1597
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 48
Località : Imola

Torna in alto Andare in basso

Quando con il caldo e quando con il freddo? Empty Re: Quando con il caldo e quando con il freddo?

Messaggio Da walter2.0 il Sab 13 Lug 2013, 12:24

Bella domanda Pablo, effettivamente anche io spesso mi sono posto la domanda. Freddo o caldo. La mia esperienza è fatta di ghiaccio sia per problemi avuti qualche tempo fa al ginocchio sx, poi al tallone sx e per finire al TDA dx.
Leggevo da qualche parte che in genere dopo i traumi e/o infiammazioni è preferibile usare il freddo. Se non sbaglio La primatista mondiale Paula Radcliffe in una intervista disse che dopo una maratona s'immergeva in una vasca d'acqua ghiacciata per alleviare dolori e prevenire infiammazioni varie.

estratto da Ambrosia - medicina dello sport - di Alberto Masala

Per crioterapia ( in riabilitazione ) si intende un tipo di terapia fisica mediante il freddo : con la diminuizione della temperatura cutanea e dei tessuti sottostanti così indotta , si ottiene attraverso un potente effetto analgesico ed antiinfiammatorio un' anestesia temporanea della parte sottoposta al trattamento , muscolo , tendine o articolazione.
La bassa temperatura , e la velocità con la quale essa si instaura , delle zone sottoposte all'azione del freddo dipende da diversi fattori : il metodo usato , la temperatura di partenza , il tempo di permanenza sulla pelle , lo spessore del grasso sottocutaneo.Maggiore è il tempo di applicazione più in profondità esso agisce ; nel muscolo la temperatura può essere ridotta fino a quattro centimetri in profondità , in quanto il muscolo è un tessuto che contiene acqua e pertanto diventa un eccellente conduttore di freddo, al contrario del grasso che è idrofobo.

Indicazioni cliniche
attualmente la crioterapia trova le sue elettive applicazioni nella patologia dell'apparato muscolo-tendineo sopratutto nei traumi diretti o indiretti determinatisi durante la pratica dell'attività sportiva ( protocollo RICE ).In fase acuta l'ipotermia viene impiegata in virtu' delle sue proprietà antimetaboliche , algosedative ed antispastiche .Nelle riacutizzazioni di quadri flogistici cronici articolari , muscolari e tendinei , essa otiiene buoni risultati per l'azione antiinfiammatoria e per gli effetti anestetico e miorilassante.
Nei traumi acuti il trattamento del freddo è utile dal primo giorno a due settimane.( secondo alcuni la crioterapia sarebbe efficace anche per 4-5 settimane )
Il pericolo di congelamento della parte trattata è una possibilità remota, ma esiste il rischio di una ustione da freddo se esso non viene usato correttamente ; si consigliano max 20 minuti ogni ora ( secondo il protocollo classico ) da ripetere più volte ad intervalli regolari.
Secondo altri il trattamento a intermittenza ( 10 minuti ghiaccio , 10 minuti senza ) darebbe risultati maggiori , in quanto la pausa permetterebbe alla pelle di ritornare alla temperatura di partenza ( con meno complicazioni ) mentre i tessuti immediatamente sotto conserverebbero il freddo.
L’applicazione del freddo nei traumi può essere fatto anche in combinazione con il bendaggio elastico e compressivo ;sicuramente abbinando la compressione ( Compression ) all'azione del ghiaccio ( Ice ) ,tempi fondamentali del protocollo RICE , la guarigione dai traumi dello sport viene notevolmente accellerata.La compressione inoltre favorisce la ripresa funzionale perché i recettori del sistema propriocettivo risentono dell’edema e dell’immobilizzazione creando una situazione di instabilità funzionale.


walter2.0
walter2.0
Top Runner
Top Runner

Messaggi : 2820
Data d'iscrizione : 29.03.13
Età : 59
Località : Salerno

Torna in alto Andare in basso

Quando con il caldo e quando con il freddo? Empty Re: Quando con il caldo e quando con il freddo?

Messaggio Da Pablo il Sab 13 Lug 2013, 13:30

Grazie Walter esaustivissimo, infatti voto + meritatissimo per quello che è il freddo,
ma....... con il caldo cosa si realizza?
Mi spiego, il balsamo Sifcamina per esempio, è un prodotto che pur essendo sempre pomata (o spray) quindi analogo al voltaren emulgel come principio ma, in più al primo, dal primo frizionamento fa percepire immediatamente una sensazione di calore molto intenso, d'inverno pensa che lo mescolo all'olio canforato come riscaldamento prima degli allenamenti.
Sembrerebbe il contrario come applicazione cioè se faccio un impaccone di ghiaccio e metto la sifcamina potrà essere un metodo Kneipp per il riattivo della circolazione ma a livello di edemi o contratture o problemi articolari sembrerebbero in contraddizione.
Pablo
Pablo
Pablo
Super Runner
Super Runner

Messaggi : 1597
Data d'iscrizione : 16.03.13
Età : 48
Località : Imola

Torna in alto Andare in basso

Quando con il caldo e quando con il freddo? Empty Re: Quando con il caldo e quando con il freddo?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum